Fatturazione per conto terzi: risoluzione delle entrate

Con Risoluzione 3 maggio 2007, n. 82 l’Agenzia delle entrate ha chiarito che titolare degli obblighi IVA relativi ai servizi idrici e di raccolta dei rifiuti è il comune che eroga tali servizi e non il concessionario incaricato della fatturazione e riscossione dei canoni.

In particolare l’Amministrazione finanziaria ha precisato che:

  • i concessionari dovranno annotare sul registro delle fatture che le stesse sono state compilate per conto del comune e riversare al comune le somme incassate dagli utenti sia a titolo di canone e tariffa, sia a titolo di IVA;
  • i comuni dovranno effettuare i successivi adempimenti (registrazione delle fatture, versamento dell’imposta dovuta).

Fonte:  www.seac.it

 

Per maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale