Estensione del reverse charge alle cessioni di fabbricati strumentali

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale 3 luglio 2007, n. 152, il Decreto 25 maggio 2007, con il quale il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha individuato un’ulteriore operazione alla quale applicare il meccanismo del “reverse charge”, ai sensi dell’articolo 17, comma 6, D.P.R. n. 633/1972.

Nello specifico, il Decreto dispone che, a decorrere dal 1º ottobre 2007, le disposizioni del reverse charge saranno applicate anche alle cessioni di fabbricati o porzioni di fabbricato strumentale, di cui all’articolo 10, comma 1, n. 8-ter, lettera d), D.P.R. n. 633/1972.

Fonte:  www.seac.it

 

Per maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale