Esenzione IVA per i servizi consortili: Risoluzione delle Entrate

Con Risoluzione 31 ottobre 2008, n. 414, l’Agenzia delle Entrate ha chiarito che le prestazioni di servizi effettuate da consorzi, comprese le società consortili e le società cooperative con funzioni consortili, nei confronti dei consorziati o soci sono esenti IVA se la percentuale di detrazione di questi ultimi non risulta superiore al 10%, considerate le attività gestite in contabilità separata.

L’Amministrazione finanziaria ha, inoltre, precisato che nel caso di specie, per calcolare la percentuale di detraibilità la società dovrà tener conto anche dell’ammontare delle operazioni imponibili riconducibili al ramo di azienda acquisito a seguito della cessione del ramo d’azienda.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale