NULL
Novità Iva
26 Maggio 2008

Elenchi clienti e fornitori: è possibile ritrasmettere i dati entro il 29 maggio 2008

Scarica il pdf

I contribuenti che hanno commesso errori o omissioni nella compilazione degli elenchi clienti e fornitori relativi al 2007 già trasmessi entro il 29 aprile 2008, possono sostituirli con quelli corretti, senza l’applicazione di alcuna sanzione, entro il 29 maggio 2008 previo annullamento degli elenchi già inviati.

Le altre violazioni in materia di elenchi clienti e fornitori, compresa l’omessa trasmissione, possono essere regolarizzate tramite il ravvedimento operoso (Circolare 3 ottobre 2007, n. 53/E): nel caso di elenco infedele, la sanzione è ridotta ad un quinto del minimo (euro 51,00), mentre nel caso dell’omissione, la sanzione è ridotta da un ottavo del minimo (euro 32,00).

     

    Fonte:  www.seac.it

     

    Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

     

    Articoli correlati
    12 Luglio 2024
    Sistema tessera sanitaria: aggiunte nuove funzionalità

    Il sistema tessera sanitaria è stato recentemente aggiornato per includere nuove...

    12 Luglio 2024
    Aggiornamento dei Paesi dello scambio automatico conti finanziari

    Il Ministero dell'Economia e delle Finanze (MEF) ha pubblicato un decreto, disponibile...

    12 Luglio 2024
    Come correggere le anomalie degli aiuti di Stato non registrati

    L’Amministrazione finanziaria comunica ai contribuenti le irregolarità che hanno...

    Affidati ad un professionista
    Richiedi una consulenza con un nostro esperto