Novità Iva
26 Maggio 2008

Elenchi clienti e fornitori: è possibile ritrasmettere i dati entro il 29 maggio 2008

Scarica il pdf

I contribuenti che hanno commesso errori o omissioni nella compilazione degli elenchi clienti e fornitori relativi al 2007 già trasmessi entro il 29 aprile 2008, possono sostituirli con quelli corretti, senza l’applicazione di alcuna sanzione, entro il 29 maggio 2008 previo annullamento degli elenchi già inviati.

Le altre violazioni in materia di elenchi clienti e fornitori, compresa l’omessa trasmissione, possono essere regolarizzate tramite il ravvedimento operoso (Circolare 3 ottobre 2007, n. 53/E): nel caso di elenco infedele, la sanzione è ridotta ad un quinto del minimo (euro 51,00), mentre nel caso dell’omissione, la sanzione è ridotta da un ottavo del minimo (euro 32,00).

     

    Fonte:  www.seac.it

     

    Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

     

    Articoli correlati
    23 Luglio 2021
    Decreto Sostegni bis: ecco le modalità di applicazione del credito d’imposta per sanificazione ed acquisto dispositivi di protezione.

    Con un Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 15 luglio 2021, sono...

    23 Luglio 2021
    Bonus facciate: sì ad interventi su parapetti dei balconi.

    Nuovi chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate riguardo all'applicazione del "bonus...

    23 Luglio 2021
    Sisma bonus per acquirenti: sì se l’asseverazione è presentata tardivamente per nuova zona sismica.

    L'Agenzia delle Entrate ha affrontato una nuova questione relativa all'applicazione del...

    Affidati ad un professionista
    Richiedi una consulenza con un nostro esperto