Novità Iva
3 Marzo 2008

Conservazione elettronica delle fatture anche per il vettore o spedizioniere

Scarica il pdf

Con Risoluzione 28 febbraio 2008, n. 67, l’Agenzia delle Entrate si è pronunciata in materia di conservazione elettronica dei documenti rilevanti ai fini fiscali ad opera di vettori e spedizionieri.

Secondo l’Amministrazione finanziaria, sebbene non via sia alcun obbligo specifico in tal senso, in quanto il vettore è soggetto terzo all’operazione anch’essi possono ricorrere alla conservazione e trasmissione elettronica delle fatture e dei documenti di trasporto.

In tal caso, dovranno essere rispettate le procedure di memorizzazione, archiviazione e conservazione descritte nella Circolare 6 dicembre 2006, n. 36. Inoltre, l’Agenzia delle Entrate afferma che anche tali soggetti possano avvalersi di strumenti informatici quali la posta elettronica o altri sistemi di trasmissione delle informazioni per inviare questi documenti al destinatario.

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
24 Settembre 2021
L’oggetto sociale della start-up innovativa.

I requisiti richiesti dalla legge. Per ottenere la qualifica di start-up innovativa...

24 Settembre 2021
Immobili in corso di definizione: ammesso il Superbonus a certe condizioni.

Nuovi chiarimenti sull'applicazione del Superbonus. Il contribuente istante è...

24 Settembre 2021
Detassazione per contributi ed indennità per emergenza Coronavirus.

Il nuovo quesito affrontato dall'Agenzia delle Entrate riguarda il corretto trattamento...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto