Conferimento d’azienda e debito IVA: Risoluzione delle Entrate

Con Risoluzione 13 dicembre 2007, n. 371, l’Agenzia delle Entrate, ha fornito chiarimenti in merito alla titolarità del debito IVA per il soggetto estero, in caso di conferimento d’azienda.

Secondo l’Agenzia, in base al principio di continuità tributaria, in caso di conferimento d’azienda, la società conferitaria subentra in tutti i diritti e gli obblighi della società conferente ed è, pertanto, tenuta ad assolvere, tramite il proprio rappresentante fiscale, tutti gli adempimenti richiesti ai fini IVA, agli effetti dell’imposta sul valore aggiunto, successivi alla data dell’operazione straordinaria.

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale