Novità Iva
8 Gennaio 2010

Compensazioni dei crediti IVA superiori a 10.000 euro: Provvedimento delle Entrate

Scarica il pdf

Con Provvedimento 21 dicembre 2009, il Direttore dell’Agenzia delle Entrate ha dato attuazione a quanto previsto dal D.L. n. 78/2009 con riferimento alle compensazioni di crediti IVA superiori a 10.000 euro.

Tra le principali precisazioni fornite dal Provvedimento, si segnalano le seguenti:

  • gli F24 per fruire dei crediti IVA superiori a 10.000 euro possono essere trasmessi direttamente dai contribuenti, attraverso i canali telematici Entratel o Fisconline, oppure attraverso gli intermediari abilitati a Entratel. Rimane pertanto esclusa la possibilità di usare servizi telematici diversi da quelli dell’Agenzia (ad esempio, l’home banking);
  • le compensazioni vanno fatte a partire dal giorno 16 del mese successivo a quello in cui il contribuente ha presentato l’istanza o la dichiarazione da cui emerge il credito;
  • per i crediti superiori a 15.000 euro, la dichiarazione deve necessariamente riportare il visto di conformità. In assenza del visto, l’F24 viene scartato dal sistema.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
23 Luglio 2021
Decreto Sostegni bis: ecco le modalità di applicazione del credito d’imposta per sanificazione ed acquisto dispositivi di protezione.

Con un Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 15 luglio 2021, sono...

23 Luglio 2021
Bonus facciate: sì ad interventi su parapetti dei balconi.

Nuovi chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate riguardo all'applicazione del "bonus...

23 Luglio 2021
Sisma bonus per acquirenti: sì se l’asseverazione è presentata tardivamente per nuova zona sismica.

L'Agenzia delle Entrate ha affrontato una nuova questione relativa all'applicazione del...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto