Novità Iva
13 Gennaio 2007

Cessioni effettuate con regime di margine: verifica dell’acquirente

Scarica il pdf

Con Sentenza n. 46/2006, la CTP di Brindisi si è pronunciata in merito ad una controversia sulla corretta applicazione dell’IVA sorta tra l’Amministrazione finanziaria ed una società italiana che aveva acquistato, per poi rivederli, veicoli usati da un soggetto appartenente ad altro Stato membro.

Secondo la Commissione, l’applicazione dell’IVA sui veicoli usati segue il metodo del margine solo quando l’acquirente/rivenditore acquisti da un privato, oppure da un operatore che ha, a sua volta, applicato il regime del margine; per questo motivo l’applicazione di tale regime deve essere riportato sulla fattura.

Tuttavia, nonostante la specificazione, l’acquirente è comunque tenuto a controllare la sussistenza dei requisiti in esame in capo al venditore ed incorre in responsabilità qualora il loro mancato riscontro sia dovuto a sua imprudenza, negligenza o imperizia.

Fonte:  www.seac.it

 

Per maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
14 Maggio 2021
Rimborsi per spese sostenute da lavoratori in smart working: tassabili se non collegati a criteri oggettivi.

L'Agenzia delle Entrate si è pronunciata nuovamente riguardo alla tassabilità dei...

14 Maggio 2021
Attestazioni rilasciate a medici che chiedono un indennizzo per isolamento da Covid: sì all’imposta di bollo.

Nuova questione affrontata dall'Agenzia delle Entrate. Si tratta dell'applicabilità...

14 Maggio 2021
Interventi in aree per fiere e convegni: quando è ammesso il credito d’imposta per l’adeguamento degli ambienti di lavoro?

L'Agenzia delle Entrate è intervenuta a fornire nuovi chiarimenti riguardo...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto