Novità Iva
15 Ottobre 2003

Cessione di rottami ferrosi

Scarica il pdf

E’ stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 2.10.2003 n. 229, il D.L. 30.9.2003 n. 269 che modifica il regime Iva da applicare alla cessione dei rottami ferrosi.

Nello specifico, è previsto che il cedente emetta la fattura nei confronti dell’acquirente, senza riportarne l’imposta dovuta. E’ il cessionario a dover integrare la fattura di acquisto dell’ Iva dovuta, procedendo inoltre all’annotazione nel registro delle fatture emesse (o dei corrispettivi) e nel registro degli acquisti.

Articoli correlati
17 Settembre 2021
La costituzione della start-up innovativa

La costituzione della start-up innovativa: necessario l’intervento del notaio? Il...

17 Settembre 2021
Contributo a fondo perduto previsto dal Decreto Sostegni bis: più tempo per presentare la dichiarazione dei redditi.

Con un Comunicato Stampa del 6 settembre 2021, il Ministero dell'Economia e delle...

17 Settembre 2021
Credito d’imposta per locazioni non abitative: nuovo modello per la comunicazione della cessione.

Con un Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 7 settembre 2021 sono...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto