Cessione di rottami ferrosi

E’ stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 2.10.2003 n. 229, il D.L. 30.9.2003 n. 269 che modifica il regime Iva da applicare alla cessione dei rottami ferrosi.

Nello specifico, è previsto che il cedente emetta la fattura nei confronti dell’acquirente, senza riportarne l’imposta dovuta. E’ il cessionario a dover integrare la fattura di acquisto dell’ Iva dovuta, procedendo inoltre all’annotazione nel registro delle fatture emesse (o dei corrispettivi) e nel registro degli acquisti.