Novità Iva
26 Febbraio 2005

Attività agricole connesse: chiarimenti delle Entrate

Scarica il pdf

Con Circolare 16 febbraio 2005, n. 6, l’Agenzia delle Entrate ha fornito gli attesi chiarimenti in merito all’applicazione del regime IVA forfetario per le attività agricole connesse, in vigore dal 1º gennaio 2004, di cui all’art. 34-bis, D.P.R. n. 633/1972.

Nella Circolare viene precisato che attesi i profili di incompatibilità con la disciplina comunitaria, la norma trova applicazione per le sole attività di servizi svolte mediante utilizzo prevalente di attrezzature o risorse proprie dell’azienda "normalmente impiegate nell’attività agricola esercitata" e non anche per le cessioni di prodotti diversi da quelli elencati nella Tabella A, parte I, allegata al D.P.R. n. 633/1972.

I contribuenti che per il 2004 hanno applicato il regime in esame in modo difforme rispetto alle precisazioni fornite dalle Entrate sono tenuti ad effettuare le opportune rettifiche in sede di dichiarazione annuale.

Fonte:  www.seac.it

Articoli correlati
30 Aprile 2021
Superbonus e contributi pubblici per la ricostruzione: sì alla cumulabilità

L'Agenzia delle Entrate, nella Risoluzione n. 28 del 23 aprile 2021, si è occupata della...

30 Aprile 2021
Il dipendente di una società italiana che risiede nel Paese estero e lì opera con il telelavoro non paga tasse in Italia

Quale regime fiscale è applicabile al lavoratore dipendente di una società italiana che...

30 Aprile 2021
Agevolazioni del Decreto Crescita 2019: non si considerano le vendite di immobili in corso di costruzione

L'Agenzia delle Entrate ha risposto ad un quesito riguardante l'applicazione delle...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto