Novità Iva
7 Marzo 2009

Arrotondamenti IVA: Sentenza della Corte di Giustizia UE

Scarica il pdf

Con Sentenza 5 marzo 2009, n. C-302/07, la Corte di Giustizia UE ha fornito alcuni chiarimenti in materia di arrotondamenti IVA, precisando che, ad oggi, il diritto comunitario non prevede prescrizioni specifiche circa le modalità di arrotondamento degli importi IVA che il soggetto passivo deve versare all’Erario.

Di conseguenza, gli Stati membri possono determinare autonomamente le norme e le modalità di arrotondamento dei suddetti importi, fermo restando il rispetto dei principi comunitari, purché si garantisca la corrispondenza tra l’importo riscosso e quello pagato dal consumatore al soggetto passivo.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
18 Giugno 2021
Decreto Sostegni bis: benefici fiscali per chi investe in start-up innovative e rafforzamento dell’Ace.

Nel nuovo Decreto "Sostegni bis" (Decreto Legge n. 73 del 25 maggio 2021), pubblicato...

18 Giugno 2021
Decreto Sostegni bis: ancora sospesa l’attività di riscossione e posticipata l’applicazione della “plastic tax”.

Evidenziamo altre novità introdotte con il Decreto "Sostegni bis", ossia il Decreto...

18 Giugno 2021
Decreto Sostegni bis: nuove misure in favore del turismo, del settore tessile e dello sport.

Esaminiamo altre novità introdotte con il Decreto "Sostegni bis" entrato in vigore il...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto