NULL
Novità Iva
25 Maggio 2003

Acquisti in deposito Iva da operatore comunitario

Scarica il pdf

L’Agenzia delle Entrate, ha chiarito, con la Risoluzione n. 113 del 22.5.2003, le operazioni da espletare per l’acquisto da un operatore comunitario, di merci situate in Italia e presenti in depositi Iva.

Il soggetto acquirente dovrà annotare nel registro di cui all’art. 25 del Dpr 633/1972, la fattura ricevuta dal fornitore senza applicare l’imposta, la quale sarà integrata dallo stesso acquirente e trascritta nei registri di acquisto e di vendita.

Articoli correlati
24 Giugno 2022
Contributo straordinario sugli extraprofitti contro il caro bollette: ecco gli adempimenti dichiarativi e di versamento.

Con un Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 17 giugno 2022, sono...

24 Giugno 2022
Contributo straordinario a carico delle aziende energetiche: pubblicate le risposte alle domande più frequenti.

Pubblicate sul sito internet dell'Agenzia delle Entrate le risposte alle domande più...

24 Giugno 2022
Comunione gratuita di terreni tra colottizzanti: quale trattamento ai fini delle imposte indirette e dirette?

Chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate riguardo alla tassazione da applicare, ai fini...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto