NULL
Novità Iva
14 Gennaio 2006

Accertamenti IVA su c/c bancari: inversione onere della prova

Scarica il pdf

Con Sentenza 6 dicembre 2005, n. 26692, la Corte di Cassazione ribadisce quanto già espresso in precedenti Sentenze, statuendo a carico del contribuente l’onere probatorio in relazione a rettifiche della base imponibile basate sulle risultanze dei conti correnti bancari.

Ai sensi dell’art. 51, comma 2, n. 2, D.P.R. n. 633/1972, infatti i movimenti finanziari su conti correnti intestati a soggetti IVA si presumono riferiti all’attività commerciale da questi ultimi svolta. Spetta pertanto al contribuente, dimostrare che tali movimenti si riferiscono ad attività estranee a quelle imponibili.

Fonte:  www.seac.it

 

Articoli correlati
12 Luglio 2024
Sistema tessera sanitaria: aggiunte nuove funzionalità

Il sistema tessera sanitaria è stato recentemente aggiornato per includere nuove...

12 Luglio 2024
Aggiornamento dei Paesi dello scambio automatico conti finanziari

Il Ministero dell'Economia e delle Finanze (MEF) ha pubblicato un decreto, disponibile...

12 Luglio 2024
Come correggere le anomalie degli aiuti di Stato non registrati

L’Amministrazione finanziaria comunica ai contribuenti le irregolarità che hanno...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto