Thin capitalization: determinazione del patrimonio netto contabile di riferimento

Tra i chiarimenti forniti dalla Circolare dell’Agenzia delle Entrate n. 11/2005, attenzione particolare meritano i criteri di determinazione del patrimonio netto contabile sulla base del quale calcolare il rapporto di indebitamento della società.

Le Entrate precisano che per determinare il patrimonio netto contabile occorre fare riferimento al patrimonio evidenziato nel bilancio relativo all’esercizio precedente a quello in cui si calcola il rapporto, aumentato dell’utile non distribuito nel corso dell’anno successivo e rettificato:

  • dei crediti verso soci per versamenti non ancora eseguiti;
  • del valore di libro delle azioni proprie detenute dalla società;
  • delle perdite subite (salvo che non siano successivamente ripianate);
  • del valore di libro delle partecipazioni in società controllate o collegato (o della corrispondente quota di patrimonio netto, se inferiore).

Fonte:  www.seac.it