Terremoto in Abruzzo: sospensione dei versamenti

0 Flares 0 Flares ×

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 81 del 7 aprile 2009 è stata pubblicata l’Ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3753 del 6 aprile 2009 contenente “Primi interventi urgenti conseguenti agli eventi sismici che hanno colpito la provincia di l’Aquila ed altri comuni della regione Abruzzo il giorno 6 aprile 2009″.

All’articolo 6 viene stabilito che:

  • per i soggetti che alla data del 5 aprile 2009 erano residenti, avevano sede operativa o esercitavano la propria attività lavorativa, produttiva o di funzione nei comuni e nei territori colpiti dal sisma, sono sospesi fino al 31 dicembre 2009 i termini di prescrizione, decadenza e quelli perentori, legali e convenzionali, sostanziali e processuali, anche previdenziali, comportanti prescrizioni e decadenze da qualsiasi diritto, azione ed eccezione, in scadenza nel periodo di vigenza della dichiarazione di emergenza;
  • con provvedimento adottato ai sensi dell’art. 9, comma 2, della Legge 27 luglio 2000, n. 212, saranno dettate disposizioni in materia di termini per l’adempimento di obblighi di natura tributaria.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale