NULL
Novità Irpef - Ires
9 Maggio 2009

Rivalutazione dei beni d’impresa: Circolare delle Entrate

Scarica il pdf

Con Circolare 6 maggio 2009, n. 22, l’Agenzia delle Entrate ha fornito ulteriori chiarimenti in merito alla disciplina di rivalutazione dei beni d’impresa, contenuta nel Decreto “anticrisi” (D.L. n. 185/2008).

Si riportano, in sintesi, alcune delle precisazioni fornite nella Circolare:

  • possono essere rivalutati anche gli impianti e i macchinari infissi al suolo, a condizione che i cespiti risultino iscritti nello Stato patrimoniale alla voce B) II. “Immobilizzazioni materiali”;
  • non si può effettuare la rivalutazione per le aree qualificate edificabili dallo strumento urbanistico generale adottato dal Comune entro la data di chiusura dell’esercizio in corso al 31dicembre 2008; a meno che alla stessa data la destinazione non sia mutata ad opera dello strumento urbanistico regionale;
  • possono essere, invece, rivalutate le aree edificate, ossia quelle occupate da costruzione o che vi costituiscono pertinenza;
  • in caso di opzione per la rivalutazione con effetti anche ai fini fiscali, l’appartenenza dell’immobile alla categoria di quelli ammortizzabili o a quella dei non ammortizzabili deve essere verificata sulla base della qualificazione fiscale del bene;
  • la rivalutazione può essere effettuata anche da parte delle persone fisiche esercenti attività di impresa che rientrano nel regime dei contribuenti minimi.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
24 Maggio 2024
L’Iscro

L’ISCRO è l’indennità Straordinaria di Continuità Reddituale e Operativa...

17 Maggio 2024
La nuova Riforma Fiscale, il parere del Dott. Scalia.

E' in via di definizione la nuova riforma fiscale, e per capire lo stato dell'arte,...

17 Maggio 2024
Bonus badanti: accesso ai servizi per i lavoratori domestici.

Sul sito dell’INPS vi è una sezione telematica dedicata ai lavoratori domestici...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto