NULL
Novità Irpef - Ires
18 Dicembre 2002

Rettificabilità della dichiarazione dei redditi

Scarica il pdf

La Corte di Cassazione, con la sentenza del 6.12.2002, n. 1739, ha precisato che il contribuente può sempre rettificare la propria dichiarazione, senza più limiti temporali, qualora riscontri che vi sia un errore che comporti un maggior onere fiscale.

La richiesta di rimborso di quanto versato in eccesso, deve comunque essere presentato entro il limite di 48 mesi dal versamento stesso.

Articoli correlati
20 Maggio 2022
Legge di Bilancio per il 2022: tutti i chiarimenti sulle proroghe dei crediti d’imposta.

Nella Circolare n. 14 del 17 maggio 2022, l'Agenzia delle Entrate ha fornito diversi...

20 Maggio 2022
Trattamento fiscale agevolato per i premi di risultato: no se previsti solo da regolamenti aziendali.

Nuovi chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate sulla tassazione dei premi di...

20 Maggio 2022
Superbonus: possibile esercitare l’opzione per la cessione solo per un tipo di intervento.

Un nuovo quesito sul Superbonus è stato posto all'attenzione dell'Agenzia delle...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto