Novità Irpef - Ires
16 Novembre 2009

Prestazioni previdenziali liquidate in capitale: Risoluzione delle Entrate

Scarica il pdf

Con Risoluzione 5 novembre 2009, n. 275, l’Agenzia delle Entrate ha precisato che, ai fini della tassazione delle prestazioni previdenziali liquidate in capitale ad un soggetto iscritto a una forma pensionistica in data anteriore al 31 dicembre 2000, la base imponibile deve essere considerata al lordo dei rendimenti finanziari maturati fino a quella data.

In particolare, dalla base imponibile della prestazione previdenziale devono essere sottratti solo i rendimenti finanziari corrispondenti al montante maturato dal 1º gennaio 2001.

Secondo l’Agenzia, infatti, non si realizza una doppia imposizione sui rendimenti maturati fino al 2000 in quanto le somme sono tassate:

  • dapprima, come redditi di capitale in capo al fondo;
  • in fase di erogazione, come componenti della prestazione pensionistica.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
24 Settembre 2021
L’oggetto sociale della start-up innovativa.

I requisiti richiesti dalla legge. Per ottenere la qualifica di start-up innovativa...

24 Settembre 2021
Immobili in corso di definizione: ammesso il Superbonus a certe condizioni.

Nuovi chiarimenti sull'applicazione del Superbonus. Il contribuente istante è...

24 Settembre 2021
Detassazione per contributi ed indennità per emergenza Coronavirus.

Il nuovo quesito affrontato dall'Agenzia delle Entrate riguarda il corretto trattamento...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto