Plusvalenze su cessioni immobiliari: Risoluzione delle Entrate

0 Flares 0 Flares ×

Con Risoluzione 21 maggio 2007, n. 105, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito al trattamento della plusvalenza derivante da cessione di immobile ceduto entro cinque anni dall’acquisto originario.

L’Agenzia ha stabilito che detta plusvalenza non risulta tassabile se si verificano simultaneamente le seguenti condizioni:

  • l’immobile è stato destinato ad abitazione del contribuente e dei suoi familiari per la maggior parte del tempo;
  • l’unità immobiliare deve essere iscritta in catasto come “abitazione”.

Al contrario, la mera destinazione ad abitazione di un immobile che non ha “catastalmente” natura abitativa rende tassabile la plusvalenza.

Fonte:  www.seac.it

 

Per maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale