NULL
Novità Irpef - Ires
3 Aprile 2009

Operazioni in valuta: Risoluzione delle Entrate

Scarica il pdf

Con Risoluzione di data 25 marzo 2009, n. 83 l’Agenzia delle Entrate si è espressa in merito al metodo di applicazione delle regole fissate dal Tuir (art. 110, comma 9 e art. 109) in riferimento alle operazioni in valuta estera.

L’Amministrazione Finanziaria, infatti, ha precisato che nel caso di una società che effettua operazioni di acquisto a termine di valuta, quest’ultime debbono essere misurate al cambio del giorno in cui l’operazione si considera effettuata.

L’Agenzia ha inoltre chiarito che ai fini IRAP per le società di capitali ed i soggetti che per opzione applicano l’art. 5 DLgs. N. 446/1997:

  • fino al 2007 si applicano i principi dell’IRES;
  • dal 2008 trova applicazione la “derivazione piena dal bilancio” introdotta dalla Finanziaria 2008 e di conseguenza non dovranno più essere effettuate le variazioni fiscali.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
5 Luglio 2024
Trasferimenti di contante intra ed extra UE: quando e come dichiararli

L'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ha emesso la circolare n. 12 il 7 maggio 2024,...

5 Luglio 2024
NASpI ( Nuova Assicurazione Sociale per l’Impiego )

La Naspi (ex ASpI), acronimo di Nuova Assicurazione Sociale Per l’Impiego, in...

5 Luglio 2024
Come gestire il surplus d’imposta per i depositi fiscali e recupero IVA

L'Agenzia delle Entrate chiarisce le procedure per gli operatori che immettono in...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto