NULL
Novità Irpef - Ires
20 Luglio 2007

Modifiche all’approvazione degli INE: Decreto in Gazzetta Ufficiale

Scarica il pdf

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale 13 luglio 2007, n. 161, il Decreto 4 luglio 2007 con il quale il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha modificato il Decreto 20 marzo 2007, concernente l’approvazione degli indicatori di normalità economica (INE), di cui all’articolo 14, Legge 27 dicembre 2006, n. 296. Il Decreto dispone in particolare che:

  • gli accertamenti non possono essere effettuati nei confronti dei contribuenti che dichiarano, anche per effetto dell’adeguamento, ricavi o compensi in misura non inferiore al livello minimo risultante dall’applicazione degli studi di settore che tengono conto degli INE o, se di ammontare più elevato, al livello puntuale di riferimento risultante dalla applicazione degli studi di settore senza tenere conto dei citati indicatori;
  • ai fini dell’accertamento, il livello di congruità coincide con il livello minimo di ricavi o compensi risultante dall’applicazione degli studi di settore che tengono conto degli INE o, se di ammontare più elevato, con il livello puntuale di riferimento risultante dall’applicazione degli studi di settore senza tenere conto degli indicatori medesimi.

Fonte:  www.seac.it

 

Per maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
27 Maggio 2022
Decreto Aiuti: un’indennità una tantum per lavoratori e pensionati.

Con un Decreto Legge pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 17 maggio 2022 ed entrato...

27 Maggio 2022
Decreto Aiuti: rafforzamento degli aiuti a imprese e famiglie per l’acquisto di energia elettrica, gas naturale e carburante.

Con un Decreto Legge pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 17 maggio 2022 ed entrato...

27 Maggio 2022
Bonus benzina 2022: cos’è e come funziona

Bonus benzina 2022: cos’è e come funziona A seguito del forte innalzamento dei...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto