Interessi passivi sulle rimanenze irrilevanti ai fini del test di deducibilità

Con Risoluzione 14 febbraio 2008, n. 3, il Dipartimento delle politiche fiscali ha fornito importanti precisazioni in merito alla nuova disciplina in materia di indeducibilità degli interessi passivi introdotta dalla Finanziaria 2008.

In particolare, secondo la Risoluzione, gli interessi passivi capitalizzati secondo corretti principi contabili, relativamente a rimanenze di beni sono sempre irrilevanti ai fini del calcolo disposto dal riformato art. 96, TUIR.

Tale conclusione consegue alla considerazione che sarebbe illogico comprendere nel sopra citato calcolo un costo che concorre già, essendo compreso nelle rimanenze, a formare il Rol di periodo.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale