Immobili in leasing utilizzati promiscuamente dai professionisti: canoni deducibili dal 2007

Nella risposta all’interrogazione parlamentare 5-00941, data ieri in Commissione finanze alla Camera, il sottosegretario all’Economia ha precisato che la possibilità di dedurre il 50% dei canoni di leasing per gli immobili utilizzati in modo promiscuo dai professionisti, prevista dalla Finanziaria 2007, risulta applicabile solamente con riferimento ai contratti stipulati a partire dal 1º gennaio 2007 e per un periodo triennale.

Per i contratti stipulati prima di tale data continua ad essere deducibile il 50% della rendita catastale.

In tale modo, secondo il sottosegretario, con riferimento al periodo precedente il 1º gennaio 2007, non si determina alcuna disparità di trattamento fra immobili di proprietà e immobili in leasing utilizzati promiscuamente dal professionista, come invece contestato nell’interrogazione.

Fonte:  www.seac.it

 

Per maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale