Il versamento Irap sul personale in distacco o interinale è dovuto dall’Ente pubblico che lo utilizza

Con Risoluzione 12 febbraio 2008, n. 2, il Dipartimento per le politiche fiscali del Ministero dell’Economia ha fornito chiarimenti in merito al trattamento Irap da applicare sul personale della pubblica amministrazione.

Secondo il Dipartimento, l’imposta regionale sulle attività produttive relativa all’utilizzo di manodopera “in distacco” o “interinale” è dovuta dall’ente pubblico che la utilizza e non dalla pubblica amministrazione o dall’impresa di cui è dipendente.

La Risoluzione precisa, infatti, che l’indeducibilità del costo del lavoro deve gravare sul soggetto passivo presso il quale viene svolta la prestazione lavorativa che ha concorso alla produzione del valore della produzione.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale