Holding: chiarimenti delle Entrate

Con Risoluzione 16 novembre 2007 n. 331, l’Agenzia delle entrate ha fornito chiarimenti in merito ai regimi tributari applicabili alle holding.

In particolare l’Amministrazione finanziaria ha precisato che se la partecipante è residente:

  • in un Paese black list, è una società controllata e come tale risulta soggetta al regime di trasparenza fiscale delle cfc e deve effettuare il test di operatività per la determinazione del reddito minimo che deve essere imputato alla controllante italiana;
  • in Italia è invece una società collegata e quindi, in questo caso, vi è alternatività tra regime di trasparenza e disciplina delle società non operative.

Fonte:  www.seac.it

 

Per maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale