Fusioni: bonus fiscale solo se c’è aggregazione

Con Risoluzione 14 dicembre 2007, n. 374, l’Agenzia delle Entrate si è pronunciata ancora una volta in merito al requisito dell’indipendenza come condizione necessaria per poter fruire del bonus fiscale per le aggregazioni.

Nel caso oggetto d’esame, due società di capitali che intendono procedere alla fusione per incorporazione presentano una compagine sociale formata dalle medesime persone fisiche che detengono la maggioranza del capitale sociale delle due società.

Secondo l’Agenzia delle Entrate, nel caso in esame manca il requisito dell’indipendenza in quanto la gestione delle due società è di fatto in capo alle medesime persone configurandosi, quindi, una direzione unitaria delle stesse.

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale