Finanziaria 2007: scende al 4% la ritenuta d’acconto per i condomini

Fra le modifiche al Disegno di legge Finanziaria approvato dalla Camera e in discussione al Senato vi è anche l’abbassamento dal 10% al 4% dell’aliquota della ritenuta d’imposta che i condomini a decorrere dal 1º gennaio 2007, avranno l’obbligo di effettuare sugli importi pagati per opere e servizi, effettuati in esercizio d’impresa, anche se derivanti da attività commerciali non abituali.

Non hanno invece subito modifiche le altre disposizioni che interessano anche i condomini, come:

  • l’applicazione dell’IVA al 10% ai soli contratti di servizio di energia e teleriscaldamento, fonti rinnovabili e impianti di cogenerazione;
  • la detrazione del 55% delle spese sostenute per interventi di risparmio energetico.

Fonte:  www.seac.it

 

Per maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale