Finanziaria 2007: ammortamento degli immobili utilizzati da professionisti

Il maxi-emendamento del Governo alla Finanziaria 2007 introduce, per i fabbricati strumentali acquistati dai professionisti tra il 1º gennaio 2007 e il 31 dicembre 2009, la deducibilità delle quote di ammortamento, nonché dei canoni di locazione, anche finanziaria.

Tale deducibilità è riferita al solo immobile e non alla relativa pertinenza e, nel caso di utilizzo promiscuo, è limitata al 50% della rendita catastale o del canone.

Le stesse regole trovano applicazione anche per le spese di ammodernamento, ristrutturazione e manutenzione dell’immobile utilizzato per l’esercizio della professione, con il limite del 5% del costo complessivo di tutti i beni materiali ammortizzabili.

Per gli immobili acquistati tra il 1º gennaio 2007 e il 31 dicembre 2009 viene inoltre prevista la rilevanza delle plusvalenze e delle minusvalenze solo nel caso di cessione a titolo oneroso.

Fonte:  www.seac.it
Articolo pubblicato in data 25.11.2006

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale