NULL
Novità Irpef - Ires
16 Gennaio 2005

Finanziaria 2005: restrizione delle agevolazioni per le cooperative

Scarica il pdf

Con i commi da 460 a 466, la Legge finanziaria 2005 promuove una restrizione delle agevolazioni fiscali previste dalle Leggi speciali a favore delle società cooperative.

In particolare, relativamente alle cooperative a mutualità prevalente, è disposto:

  • che le somme accantonate a riserve indivisibili sono escluse da tassazione IRES non più in modo integrale, ma in misura ridotta;
  • che le agevolazioni disposte dall’articolo 10, D.P.R. n. 601/1973, a favore delle cooperative agricole e della piccola pesca non sono più applicabili relativamente al 20% degli utili netti annuali;
  • che l’agevolazione di cui all’articolo 11, D.P.R. n. 601/1973, prevista per le cooperative di produzione e di lavoro, si rende applicabile limitatamente al reddito imponibile derivante dall’indeducibilità dell’IRAP;
  • una parziale indeducibilità degli interessi sulle somme che i soci persone fisiche versano alle società cooperative e loro consorzi alle condizioni di cui all’articolo 13, D.P.R. n. 601/1973.
  • Per le cooperative diverse, infine, si dispone che le somme destinate alle riserve indivisibili, a condizione che sia esclusa la possibilità di distribuirle tra i soci, non concorrono a formare il reddito imponibile, e sono pertanto esenti, limitatamente alla quota del 30% degli utili netti annuali.

    Fonte:  www.seac.it

    Articoli correlati
    5 Agosto 2022
    Vi aspettiamo a settembre

    La redazione dà appuntamento a settembre per le prossime notizie e augura buone vacanze...

    4 Agosto 2022
    Social bonus: arriva il regolamento per l’attuazione del credito d’imposta.

    E' stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 14 luglio 2022 il Decreto del Ministero...

    4 Agosto 2022
    L’Agenzia delle Entrate istituisce i codici tributo per utilizzare tre nuovi crediti d’imposta.

    Con tre diverse Risoluzioni dell'Agenzia delle Entrate del 27 luglio 2022 sono stati...

    Affidati ad un professionista
    Richiedi una consulenza con un nostro esperto