NULL
Novità Irpef - Ires
12 Febbraio 2010

Detrazione del 36% applicabile su tutte le parti comuni del condominio

Scarica il pdf

In risposta ad un quesito presentato dal CSN ANACI (associazione di amministratori condominiali) l’Agenzia delle Entrate, con parere n. 2010/8934 del 3 febbraio 2010 (pubblicato sul sito www.anaci.it), ha confermato l’applicabilità della detrazione fiscale del 36% per gli interventi di recupero edilizio eseguiti su tutte le parti comuni condominiali.

Nello specifico, l’Agenzia ha precisato che l’agevolazione trova applicazione non solo sulle parti comuni indicate al numero 1) del suddetto art. 1117 del codice civile (ad esempio tetti, scale, portoni, androni e cortili) ma anche su quelle indicate:

  • al numero 2), che cita i locali per i servizi in comune (portineria, locale caldaia, etc.);
  • al numero 3), che cita gli impianti (ascensori, tubature, impianto elettrico, etc.).

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
21 Gennaio 2022
Iva ordinaria per i test diagnostici non finalizzati alla lotta al Covid-19.

Test diagnostici non finalizzati alla lotta al Covid-19. Si applica l'aliquota Iva...

21 Gennaio 2022
Gratuito patrocinio per la causa di separazione: rileva anche il reddito di cittadinanza, ma solo in parte.

L'Agenzia delle Entrate si è occupata di una questione riguardante la rilevanza del...

21 Gennaio 2022
Nuove cartelle di pagamento: meno oneri per i debitori.

Con un Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 17 gennaio 2022, è...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto