Novità Irpef - Ires
3 Febbraio 2007

Detrazione IRPEF 36%, IVA agevolata e indicazione del costo della manodopera

Scarica il pdf

L’Agenzia delle Entrate durante un incontro con la stampa ha chiarito quali costi devono essere indicati in fattura per beneficiare della detrazione IRPEF del 36% e dell’IVA al 10% per gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria.

In fattura va annotato solo il costo della manodopera riferita ai dipendenti e non il lavoro prestato dal titolare. E’ possibile indicare un valore complessivo e, se l’esecuzione della prestazione è affidata a terzi, si dovrà indicare tale circostanza e, comunque, anche il costo della manodopera dell’impresa che ha realizzato i lavori.

L’Agenzia ha chiarito inoltre che il costo della manodopera va indicata solo se il contribuente intende usufruire di almeno una agevolazione (36% IRPEF o 10% IVA), mentre nulla deve essere indicato se la prestazione è normalmente soggetta all’aliquota del 10% ai sensi dell’art. 127-quaterdecies della tabella A, parte III, D.P.R. n. 633/1972, e non si intende beneficiare della detrazione IRPEF.

Fonte:  www.seac.it

 

Per maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
18 Giugno 2021
Decreto Sostegni bis: benefici fiscali per chi investe in start-up innovative e rafforzamento dell’Ace.

Nel nuovo Decreto "Sostegni bis" (Decreto Legge n. 73 del 25 maggio 2021), pubblicato...

18 Giugno 2021
Decreto Sostegni bis: ancora sospesa l’attività di riscossione e posticipata l’applicazione della “plastic tax”.

Evidenziamo altre novità introdotte con il Decreto "Sostegni bis", ossia il Decreto...

18 Giugno 2021
Decreto Sostegni bis: nuove misure in favore del turismo, del settore tessile e dello sport.

Esaminiamo altre novità introdotte con il Decreto "Sostegni bis" entrato in vigore il...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto