NULL
Novità Irpef - Ires
4 Febbraio 2008

Detrazione 36% e lavori su parti comuni condominiali: Risoluzione

Scarica il pdf

Con Risoluzione 25 gennaio 2008, n. 19/E, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito alla detrazione 36% in caso di interventi su parti comuni condominiali: in particolare, è stato affrontato il problema del calcolo del limite massimo agevolabile nell’ipotesi di un soggetto proprietario di più appartamenti.

L’Agenzia ha precisato che per tali interventi, il soggetto proprietario di più appartamenti nello stesso edificio, può usufruire dell’agevolazione IRFEF 36% nel limite del tetto massimo di spesa di euro 48.000,00 da riferirsi ad ogni singola unità abitativa.

Resta fermo che, nel caso in cui l’unità immobiliare sia in comproprietà con altri soggetti, la detrazione spettante deve essere suddivisa con gli altri comproprietari.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
24 Giugno 2022
Contributo straordinario sugli extraprofitti contro il caro bollette: ecco gli adempimenti dichiarativi e di versamento.

Con un Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 17 giugno 2022, sono...

24 Giugno 2022
Contributo straordinario a carico delle aziende energetiche: pubblicate le risposte alle domande più frequenti.

Pubblicate sul sito internet dell'Agenzia delle Entrate le risposte alle domande più...

24 Giugno 2022
Comunione gratuita di terreni tra colottizzanti: quale trattamento ai fini delle imposte indirette e dirette?

Chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate riguardo alla tassazione da applicare, ai fini...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto