NULL
Novità Irpef - Ires
22 Maggio 2009

Detraibilità delle parrucche a fini terapeutici: DRE Emilia Romagna

Scarica il pdf

Con risposta 29 aprile 2009, la Direzione Regionale delle Entrate di Bologna ha chiarito che il costo sostenuto per l’acquisto di una parrucca a seguito di cure chemioterapiche è detraibile ai fini IRPEF.

L’elenco delle protesi sanitarie detraibili di cui all’art. 15, comma 1, lett. c), TUIR, infatti, pur non contemplando espressamente l’ausilio sopra richiamato, non è da ritenersi tassativo, a fronte della generica indicazione utilizzata dal legislatore.

In particolare, il contribuente, per beneficiare dell’agevolazione fiscale, dovrà dimostrare – mediante certificazione medica – che l’utilizzo della parrucca è teso ad evitare conseguenze rilevanti per lo stato psicologico e per l’immagine della persona.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
26 Novembre 2021
Quando si può parlare di commercio elettronico indiretto e quali sono i relativi obblighi di certificazione?

Commercio elettronico indiretto ed obblighi di certificazione. A presentare l'istanza...

26 Novembre 2021
Eredi del professionista: quali sono gli obblighi Iva da adempiere?

Nel caso di morte del professionista, quali sono gli adempimenti Iva a carico degli...

26 Novembre 2021
Subentro nella locazione della casa del portiere: si può optare per la cedolare secca.

Il quesito posto all'Agenzia delle Entrate riguarda l'applicabilità della cedolare...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto