NULL
Novità Irpef - Ires
6 Novembre 2009

Deducibilità dei costi da Paesi appartenenti alla black list: Circolare delle Entrate

Scarica il pdf

Con Circolare 3 novembre 2009, n. 46, l’Agenzia delle Entrate ha fornito importanti chiarimenti in materia di deducibilità dei costi black list alla luce delle modifiche apportate al regime sanzionatorio dalla Legge finanziaria 2007.

Riguardo alla violazione per omessa separata indicazione di tali costi in dichiarazione, l’Agenzia ha chiarito che nel caso in cui la dichiarazione integrativa sia presentata prima della conoscenza formale dell’avvio dei controlli, si applica la sanzione fissa (da euro 258 a euro 2.065).

Diversamente, nel caso di mancata presentazione della dichiarazione integrativa o presentazione in data successiva all’attività di controllo, trova applicazione la nuova sanzione proporzionale (10% dell’importo totale delle spese e componenti negativi non indicati in UNICO, con un minimo di euro 500 e un massimo di euro 50 mila).

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
21 Gennaio 2022
Iva ordinaria per i test diagnostici non finalizzati alla lotta al Covid-19.

Test diagnostici non finalizzati alla lotta al Covid-19. Si applica l'aliquota Iva...

21 Gennaio 2022
Gratuito patrocinio per la causa di separazione: rileva anche il reddito di cittadinanza, ma solo in parte.

L'Agenzia delle Entrate si è occupata di una questione riguardante la rilevanza del...

21 Gennaio 2022
Nuove cartelle di pagamento: meno oneri per i debitori.

Con un Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 17 gennaio 2022, è...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto