Novità Irpef - Ires
20 Novembre 2009

Deducibilità degli interessi passivi: Circolare Assonime

Scarica il pdf

Con Circolare 18 novembre 2009, n. 46, Assonime ha esaminato alcune disposizioni fornite dall’Agenzia delle Entrate in merito all’art. 96, TUIR.

La Circolare ha trattato le seguenti tematiche:

  • holding industriali: solo l’utilizzo del consolidato permette di eliminare il problema della irrilevanza, ai fini della determinazione del risultato, dei dividendi;
  • dilazioni di pagamento per debiti commerciali: non possono essere interamente dedotti gli interessi passivi per le dilazioni di pagamento su debiti di natura commerciale;
  • società immobiliari: si rileva problematica la circostanza in cui nel metodo di integrale deducibilità degli interessi passivi non rientrano i finanziamenti destinati al funzionamento, in quanto non è certo che si possano far rientrare nell’agevolazione quei mutui contratti per l’acquisto di immobili che successivamente vengono rinegoziati per ottenere altri finanziamenti;
  • interessi passivi e auto: viene fatto notare che andrebbe chiarito il trattamento degli interessi legati all’acquisto di automezzi tramite leasing, in quanto le Entrate sostengono che i componenti negativi correlati ai beni indicati all’art. 164, TUIR, sono soggetti alla regolamentazione di tale articolo e non a quelle dell’art. 96, TUIR.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
23 Luglio 2021
Decreto Sostegni bis: ecco le modalità di applicazione del credito d’imposta per sanificazione ed acquisto dispositivi di protezione.

Con un Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 15 luglio 2021, sono...

23 Luglio 2021
Bonus facciate: sì ad interventi su parapetti dei balconi.

Nuovi chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate riguardo all'applicazione del "bonus...

23 Luglio 2021
Sisma bonus per acquirenti: sì se l’asseverazione è presentata tardivamente per nuova zona sismica.

L'Agenzia delle Entrate ha affrontato una nuova questione relativa all'applicazione del...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto