Criteri di ammissione al Patrocinio gratuito: Risoluzione

Con Risoluzione 21 gennaio 2008, n. 15, l’Amministrazione finanziaria, in risposta ad un parere, ha chiarito qual è il reddito utile ai fini dell’ammissione al patrocinio gratuito.

In particolare, secondo l’Agenzia, l’art. 76, D.P.R 30 maggio 2002, n. 115, fa riferimento al reddito imponibile IRPEF dell’ultimo anno e non al reddito complessivo al lordo degli oneri deducibili. Inoltre, ricorda la Risoluzione, che tale reddito deve essere integrato anche degli altri redditi elencati dal medesimo art. 76.

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale