Novità Irpef - Ires
5 Luglio 2008

Corte di Cassazione: impresa familiare e calcolo degli utili

Scarica il pdf

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 17057/2008, ha affermato che il calcolo degli utili da attribuire all’impresa familiare va effettuato al netto delle spese di mantenimento degli stessi, gravante sul familiare che esercita l’impresa. L’onere, invece, di provare la consistenza del patrimonio familiare come degli utili da distribuire grava sul partecipante che agisce per ottenere la quota di utili.

La maturazione del diritto agli utili dell’impresa familiare coincide con la cessazione dell’impresa medesima o della collaborazione del singolo partecipante, salvo diverso patto tra i partecipanti relativo alla distribuzione periodica degli utili.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
17 Settembre 2021
La costituzione della start-up innovativa

La costituzione della start-up innovativa: necessario l’intervento del notaio? Il...

17 Settembre 2021
Contributo a fondo perduto previsto dal Decreto Sostegni bis: più tempo per presentare la dichiarazione dei redditi.

Con un Comunicato Stampa del 6 settembre 2021, il Ministero dell'Economia e delle...

17 Settembre 2021
Credito d’imposta per locazioni non abitative: nuovo modello per la comunicazione della cessione.

Con un Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 7 settembre 2021 sono...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto