Correttivo IRES: scomputo ridotto dei dividendi dalla minusvalenze realizzate

Tra le diverse disposizioni contenute nello schema di decreto correttivo all’IRES, di particolare importanza è la problematica relativa allo scomputo, dalle minusvalenze realizzate sulle azioni, quote e strumenti finanziari similari alle azioni, dei dividendi non imponibili percepiti nel periodo di imposta di realizzo e in quello precedente.

E’ infatti da ritenere che i dividendi da considerare siano solamente quelli relativi alle azioni e titoli similari ceduti nell’esercizio e non anche quelli relativi ai titoli mantenuti in portafoglio.

Fonte:  www.seac.it