Novità Irpef - Ires
10 Dicembre 2007

Consolidato: valide le agevolazioni in caso di fusione

Scarica il pdf

Con Risoluzione 9 novembre 2007, n. 322, l’Agenzia delle Entrate ha affermato che, in caso di fusione per incorporazione di tutte le società appartenenti ad un consolidato in un soggetto esterno al gruppo, non devono essere restituite le agevolazioni fiscali ottenute.

Nel caso esaminato dall’Agenzia delle Entrate, alcune società appartenenti allo stesso consolidato fiscale nazionale si erano avvalse della possibilità di dedurre dal reddito imponibile interessi passivi indeducibili per pro-rata patrimoniale; successivamente queste società sono state incorporate in un nuovo soggetto autonomo.

Secondo l’Agenzia delle Entrate tale operazione non determina, in capo al consolidante, la necessità di recuperare a tassazione le somme dedotte a seguito dell’applicazione delle agevolazioni fiscali.

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
7 Maggio 2021
Rimborsi ai lavoratori in smart working esclusi da tassazione.

Lavoratori in smart working e tassazione dei rimborsi spese. Arrivano i chiarimenti...

7 Maggio 2021
Sospensione attività di riscossione: arriva la proroga al 31 maggio.

Con un Comunicato Stampa del Ministero dell'Economia e delle Finanze del 30 aprile 2021,...

7 Maggio 2021
Consulenza da parte di professionista non iscritto all’albo: se si tratta di ditta individuale non c’è ritenuta.

Professionista non iscritto ad un albo e ritenuta d'acconto: l'Agenzia delle Entrate...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto