NULL
Novità Irpef - Ires
27 Ottobre 2007

Conservazione delle copie delle dichiarazioni su supporto informatica: Risoluzione delle Entrate

Scarica il pdf

Con Risoluzione 18 ottobre 2007, n. 298, l’Agenzia delle Entrate si è espressa in materia di trattamento delle copie delle dichiarazioni, da parte dei CAF o dei professionisti abilitati alla trasmissione telematica.

In particolare, rispondendo ad un interpello esposto da un centro assistenza, l’Amministrazione ha chiarito che:

  • sulla copia della dichiarazione conservata dal CAF o dal professionista non è necessaria la firma del contribuente;
  • nel caso di conservazione delle copie delle dichiarazioni su supporto informatico, il C.A.F. deve conservare le stesse con cadenza almeno annuale, vale a dire entro un termine che si ritiene coincidente con la presentazione della propria dichiarazione (e non della dichiarazione degli assistiti);
  • l’impronta dell’archivio informatico deve essere inviata entro il mese successivo al termine di presentazione della dichiarazione del CAF.

Fonte:  www.seac.it

 

Per maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
3 Febbraio 2023
Legge di Bilancio per il 2023: aliquota Iva ridotta per più prodotti e nuove regole per la verifica delle partite Iva.

Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 29 dicembre 2022 la Legge di Bilancio per l'anno...

3 Febbraio 2023
Legge di Bilancio per il 2023: le novità per le operazioni con l’estero.

Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 29 dicembre 2022 la Legge di Bilancio per l'anno...

3 Febbraio 2023
Legge di Bilancio per il 2023: nuovo contributo di solidarietà a carico delle imprese del settore energetico.

Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 29 dicembre 2022 la Legge di Bilancio per l'anno...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto