Novità Irpef - Ires
1 Gennaio 1970

Comproprietà: imputazione sempre pro quota

Scarica il pdf

Con Sentenza 6 settembre 2006, n. 19217, la Corte di Cassazione ha affermato un importante principio in materia di imputazione dei redditi fondiari in caso di comproprietà.

Secondo la Corte, il reddito fondiario derivante da un immobile locato, appartenente a più proprietari, deve essere imputato, pro quota, a ciascuno di essi, indipendentemente dal fatto che questi abbiano effettivamente percepito la loro parte.

Ciò si spiega in quanto il comproprietario che non ha percepito la propria quota diviene titolare di un diritto di credito nei confronti di quel comproprietario che ha conseguito l’intero importo derivante dalla locazione.

Fonte:  www.seac.it
Articolo pubblicato in data 3.10.2006

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
17 Settembre 2021
La costituzione della start-up innovativa

La costituzione della start-up innovativa: necessario l’intervento del notaio? Il...

17 Settembre 2021
Contributo a fondo perduto previsto dal Decreto Sostegni bis: più tempo per presentare la dichiarazione dei redditi.

Con un Comunicato Stampa del 6 settembre 2021, il Ministero dell'Economia e delle...

17 Settembre 2021
Credito d’imposta per locazioni non abitative: nuovo modello per la comunicazione della cessione.

Con un Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 7 settembre 2021 sono...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto