Compensi al professionista componente un collegio arbitrale: Sentenza della Corte di Cassazione

Con Sentenza n. 28957/08, la Corte di Cassazione, nel rigettare il ricorso dell’Amministrazione finanziaria, ha stabilito che i compensi percepiti da un avvocato in qualità di componente un collegio arbitrale vanno imputati all’associazione professionale, salvi eventuali comportamenti elusivi.

La Corte precisa, inoltre, che l’imputazione dei compensi all’associazione deve seguire i termini indicati nel titolo associativo.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale