NULL
Novità Irpef - Ires
4 Giugno 2010

Approvati i modelli degli studi di settore

Scarica il pdf

Con Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle entrate 25 maggio 2010 sono stati approvati i 206 modelli degli studi di settore da allegare alla dichiarazione dei redditi per il periodo d’imposta 2009.

Fra le novità relative ai modelli si segnalano:

  • per il quadro A relativo alle informazioni sul personale addetto all’attività, le modifiche più rilevanti hanno interessato i modelli dei 69 studi approvati a decorrere dal periodo d’imposta 2009 con l’introduzione di tre nuovi righi in cui vengono richieste informazioni su soci amministratori, non amministratori e associati in partecipazione;
  • per il quadro F, destinato all’indicazione dei dati contabili, per le imprese limitatamente agli studi approvati a decorrere dal periodo d’imposta 2009 sono intervenute modifiche nei righi F16 e F23;
  • per il quadro G, destinato all’indicazione dei dati contabili, per i professionisti, sono intervenute modifiche nei righi G09 e G12;
  • nel quadro X di tutti i modelli sono stati introdotti dei nuovi righi destinati all’indicazione di ulteriori informazioni necessarie per l’adeguamento dei risultati degli studi di settore alla situazione di crisi economica.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
20 Gennaio 2023
Legge di Bilancio per il 2023: le novità per le case.

Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 29 dicembre 2022 la Legge di Bilancio per l'anno...

20 Gennaio 2023
Legge di Bilancio per il 2023: novità per le procedure di definizione agevolata e di regolarizzazione.

Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 29 dicembre 2022 la Legge di Bilancio per l'anno...

20 Gennaio 2023
Legge di Bilancio per il 2023: le novità per la definizione delle controversie tributarie.

Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 29 dicembre 2022 la Legge di Bilancio per l'anno...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto