Industrie edilizie

Scarica il pdf

Di seguito riportiamo i coefficienti di ammortamento previsti per la presente categoria.

GRUPPO 16
INDUSTRIE EDILIZIE

SPECIE I/a – Imprese di costruzioni edilizie, di lavori di terra e di opere stradali, portuali e specializzate

Fabbricati destinati all’industria ………………………………. 3%
Costruzioni leggere (tettoie, baracche, ecc.) …………………… 12,5%
Impianti generici (elementi per tettoie e baracche, serbatoi e vasche, condutture, recinzioni, ponteggi in metallo –
trasformatori – officina di manutenzione – impianti di trasporto interno, sollevamento, carico e scarico – impianti
galleggianti e cassoni per costruzioni marittime) …………………. 10%
Macchinari operatori ed impianti specifici (macchinario per le costruzioni edili, di gallerie, pozzi, argini – compressori stradali ed altro macchinario per costruzione di strade) …………… 15%
Casseformi metalliche e palancole metalliche ……………………… 25%
Attrezzatura varia e minuta compresa i ponteggi in legno …………… 40%
Mobili e macchine ordinarie d’ufficio …………………….. 12%
Macchine d’ufficio elettromeccaniche ed elettroniche compresi i computers e i sistemi telefonici elettronici ……………….. 20%
Escavatori e pale meccaniche ……………………………………. 20%
Autoveicoli da trasporto (autoveicoli pesanti in genere, carrelli elevatori, mezzi di trasporto interno, ecc.) ……………… 20%
Autovetture, motoveicoli e simili ……………………………. 25%

SPECIE I/b – Imprese costruzioni reti trasporto e distribuzione elettriche e telefoniche

Fabbricati destinati all’industria ………………………………. 3%
Compressori, martelli pneumatici, motopompe, scavatori, pale meccaniche ……………………………………………………. 25%
Attrezzatura varia (strumenti misura elettrici ed elettronici e scale) ……………………………………………………….. 40%
Mobili e macchine ordinarie d’ufficio e arredi …………….. 12%
Macchine d’ufficio elettromeccaniche ed elettroniche compresi i computers e i sistemi telefonici elettronici ……………… 20%
Autoveicoli da trasporto (autoveicoli pesanti in genere, carrelli elevatori, mezzi di trasporto interno, ecc.) ……………… 20%
Autovetture, motoveicoli e simili ……………………………. 25%

SPECIE I/c – Edilizia prefabbricata

Fabbricati destinati all’industria ………………………………. 3%
Costruzioni leggere ………………………………………….. 12,5%
Impianti generici ……………………………………………… 10%
Macchinari operatori e impianti specifici e stampi ………………… 20%
Attrezzatura varia …………………………………………….. 25%
Mobili e macchine ordinarie d’ufficio …………………….. 12%
Macchine d’ufficio elettromeccaniche ed elettroniche compresi i computers e i sistemi telefonici elettronici ……………….. 20%
Autoveicoli da trasporto (autoveicoli pesanti in genere, carrelli elevatori, mezzi di trasporto interno, ecc.) ……………… 20%
Autovetture, motoveicoli e simili ……………………………. 25%

 

Fonte: Ministero delle Finanze – 01.08.2007

La presente non è una pubblicazione ufficiale.

Sommario rubrica su ammortamento

Articoli correlati
22 Ottobre 2021
Emergenza Coronavirus: la rinuncia ai crediti per canoni scaduti vale come riduzione dei ricavi.

Come deve essere qualificata la rinuncia a crediti relativi a canoni di affitto...

22 Ottobre 2021
Credito d’imposta per botteghe e negozi: no se l’attività poteva rimanere aperta.

L'Agenzia delle Entrate ha espresso il proprio parere riguardo ad una questione relativa...

22 Ottobre 2021
Partite Iva con riduzione del volume d’affari: le regole della definizione agevolata delle comunicazioni di irregolarità.

Con un Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 18 ottobre 2021, è...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto