string(14) "sidebar attiva"
Altre Novità
Scritto da:
9 Febbraio 2024
4 Minuti di lettura

Riduzione canone TV dal 2024

Scarica il pdf

Nel corso del 2024, il canone TV subisce una significativa riduzione per i privati, scendendo a 70 euro anziché i precedenti 90 euro, come stabilito dalla legge di Bilancio 2024 (articolo 1, comma 19, legge n. 213/2023). L’Agenzia delle Entrate ha diramato una risoluzione che dettaglia i nuovi importi da corrispondere per quest’anno, considerando varie situazioni che possono sorgere.

Importo inferiore per il canone TV sulla bolletta dell’elettricità

Per i cittadini che hanno già l’addebito del canone sulla bolletta dell’elettricità o sulla pensione, la riduzione si riflette semplicemente in un importo inferiore trattenuto dall’ente elettrico o previdenziale.

Chi non ha l’addebito automatico deve versare il canone entro il 31 gennaio 2024 tramite il modello F24 (codice tributo TVRI), sia che si tratti di un nuovo abbonamento sia che si tratti di un rinnovo.

Le tabelle fornite nella risoluzione indicano gli importi dettagliati per diverse modalità di pagamento e di attivazione dell’utenza, sia per gli abbonamenti già attivi sia per quelli nuovi. Le rate vengono specificate anche per coloro che devono pagare il canone solo per il primo semestre del 2024.

È importante notare che il pagamento del canone può essere effettuato in un’unica soluzione annuale entro il 31 gennaio o suddiviso in due rate semestrali entro gennaio e luglio, oppure in quattro rate trimestrali entro gennaio, aprile, luglio e ottobre.

Per chiunque abbia dubbi sulla procedura da seguire, sono disponibili sul sito dell’Agenzia delle Entrate esempi di compilazione del modello F24, insieme a una sezione tematica dedicata al canone TV. Inoltre, è possibile ottenere assistenza chiamando il numero verde 800.93.83.62.

Le tabelle fornite nella risoluzione dettagliano gli importi per diverse periodicità di pagamento, come annuale, semestrale e trimestrale, oltre a indicare le rate per le nuove attivazioni e per gli abbonamenti già attivi.

Articoli correlati
23 Febbraio 2024
Bonus per l’acqua potabile: prassi aggiornata

Il 9 Gennaio 2024, si apportano modifiche e aggiornamenti alle precedenti indicazioni...

23 Febbraio 2024
Sportello telematico dell’Automobilista: registrazione atti di vendita

Il 12 Gennaio 2024, è stata ribadita l'importanza per il titolare dello Sportello...

23 Febbraio 2024
Online dichiarazione dei non residenti per la navigazione in alto mare

Il 9 Gennaio 2024, per presentare l'attestazione del possesso dei requisiti per...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto