NULL
Altre Novità
23 Dicembre 2006

Versamento tardivo delle somme riscosse dai tabaccai

Scarica il pdf

Con Risoluzione 19 dicembre 2006, n. 141, l’Agenzia delle Entrate è intervenuta per individuare le modalità di versamento delle somme riscosse da rivenditori di generi di monopolio e di valori bollati (convenzionati ai sensi del D.P.R. n. 126/2001), in caso di mancato addebito.

La convenzione prevede le modalità di versamento delle somme raccolte da tali rivenditori e dispone che, in caso di mancato addebito, l’Agenzia delle Entrate deve individuare le specifiche modalità per effettuare i versamenti tardivi.

I rivenditori dovranno avvalersi del modello F24 indicando, nella sezione “Erario” i seguenti codici:

  • 941S, per le somme riscosse nel territorio della Regione Siciliana a titolo di contributo unificato per le spese di giustizia e dei relativi interessi;
  • 941T , per le somme riscosse nel restante territorio nazionale a titolo di contributo unificato per le spese di giustizia e dei relativi interessi;
  • TABF, per il versamento dei costi sostenuti dall’Agenzia delle Entrate per l’operazione di addebito.

Fonte:  www.seac.it

 

Per maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
21 Giugno 2024
Aggiornamento normativo del modello liquidazioni periodiche Iva

La nuova versione del modulo per le liquidazioni periodiche dell’Iva è stata...

21 Giugno 2024
Imponibile sulle donazioni di quote sociali ai familiari se il controllo già c’è

Per beneficiare dell’agevolazione volta a favorire il passaggio generazionale delle...

21 Giugno 2024
Agevolazioni ufficiali per gli anziani non autosufficienti

Le nuove disposizioni, anche relative alle agevolazioni per gli anziani non...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto