Altre Novità
30 Aprile 2010

Validamente eseguite le notifiche anche se la firma è illeggibile: Cassazione

Scarica il pdf

Con Sentenza 27 aprile 2010, n. 9962, la Corte di Cassazione ha sancito che la notifica degli atti giudiziari effettuata dal postino ad un soggetto diverso dal destinatario, può essere considerata valida anche nel caso in cui la firma apposta sulla ricevuta sia illeggibile ed il postino non abbia indicato sulla cartolina l’identità della persona che l’ha apposta.

Secondo i giudici, l’avviso di ricevimento indica che la copia dell’atto è stato consegnato al soggetto interessato e che quest’ultimo ha provveduto a sottoscriverlo, anche se con grafia illeggibile: per superare detta attestazione non è sufficiente per il destinatario negare di aver ricevuto l’atto, ma è necessario che proponga una querela di falso.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
24 Settembre 2021
L’oggetto sociale della start-up innovativa.

I requisiti richiesti dalla legge. Per ottenere la qualifica di start-up innovativa...

24 Settembre 2021
Immobili in corso di definizione: ammesso il Superbonus a certe condizioni.

Nuovi chiarimenti sull'applicazione del Superbonus. Il contribuente istante è...

24 Settembre 2021
Detassazione per contributi ed indennità per emergenza Coronavirus.

Il nuovo quesito affrontato dall'Agenzia delle Entrate riguarda il corretto trattamento...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto