Altre Novità
16 Maggio 2009

Utilizzabili dall’Ufficio le conclusioni del PVC: Sentenza della Cassazione

Scarica il pdf

Con Sentenza 11 maggio 2009, n. 10680, la Corte di Cassazione ha ribadito la validità degli accertamenti motivati per relationem da parte della Guardia di Finanza con rinvio alle conclusioni contenute nei processi verbali di constatazione.

Secondo i giudici, infatti, l’Amministrazione finanziaria può utilizzare, nei confronti del contribuente, le motivazioni e le conclusioni giuridiche contenute nel PVC redatto dalle Fiamme gialle a seguito di ispezioni (ad esempio, “fatture false”, “fatture inesistenti”, “redditi occultati”, ecc.), anche senza autonoma valutazione da parte dell’Ufficio.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
7 Maggio 2021
Rimborsi ai lavoratori in smart working esclusi da tassazione.

Lavoratori in smart working e tassazione dei rimborsi spese. Arrivano i chiarimenti...

7 Maggio 2021
Sospensione attività di riscossione: arriva la proroga al 31 maggio.

Con un Comunicato Stampa del Ministero dell'Economia e delle Finanze del 30 aprile 2021,...

7 Maggio 2021
Consulenza da parte di professionista non iscritto all’albo: se si tratta di ditta individuale non c’è ritenuta.

Professionista non iscritto ad un albo e ritenuta d'acconto: l'Agenzia delle Entrate...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto