TARSU a carico di tutti i soggetti passivi: Sentenza della Cassazione

La Suprema Corte di Cassazione, con Sentenza n. 18316/2004, ha chiarito che la TARSU è dovuta, e quindi va versata, anche se il contribuente non utilizza il servizio.

Nella motivazione i Giudici hanno sottolineato come il tributo debba essere applicato uniformemente nei confronti di tutti coloro che hanno le caratteristiche per essere considerati soggetti passivi e come l’esenzione non possa mai dipendere dalla volontà del contribuente di non valersi del servizio.

Fonte:  www.seac.it