Altre Novità
4 Aprile 2005

Statuto del contribuente: obbligo di allegazione degli atti

Scarica il pdf

Con Sentenza 22 marzo 2005, n. 6201, la Corte di Cassazione è tornata a pronunciarsi in tema di Statuto del contribuente e, in particolare, sull’obbligo dell’Amministrazione finanziaria di allegare agli avvisi di accertamento notificati, gli atti eventualmente richiamati nelle motivazioni.

I Giudici precisano che la mancata allegazione degli atti rende l’avviso di accertamento nullo e non solo infondato, anche se l’omissione si è verificata subito dopo l’entrata in vigore della Legge n. 212/2000 (1º agosto 2000), in un momento in cui le Amministrazioni non avevano ancora avuto il tempo per adeguarsi alle nuove disposizioni.

Fonte:  www.seac.it

Articoli correlati
30 Aprile 2021
Superbonus e contributi pubblici per la ricostruzione: sì alla cumulabilità

L'Agenzia delle Entrate, nella Risoluzione n. 28 del 23 aprile 2021, si è occupata della...

30 Aprile 2021
Il dipendente di una società italiana che risiede nel Paese estero e lì opera con il telelavoro non paga tasse in Italia

Quale regime fiscale è applicabile al lavoratore dipendente di una società italiana che...

30 Aprile 2021
Agevolazioni del Decreto Crescita 2019: non si considerano le vendite di immobili in corso di costruzione

L'Agenzia delle Entrate ha risposto ad un quesito riguardante l'applicazione delle...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto