Statuto del contribuente: obbligo di allegazione degli atti

Con Sentenza 22 marzo 2005, n. 6201, la Corte di Cassazione è tornata a pronunciarsi in tema di Statuto del contribuente e, in particolare, sull’obbligo dell’Amministrazione finanziaria di allegare agli avvisi di accertamento notificati, gli atti eventualmente richiamati nelle motivazioni.

I Giudici precisano che la mancata allegazione degli atti rende l’avviso di accertamento nullo e non solo infondato, anche se l’omissione si è verificata subito dopo l’entrata in vigore della Legge n. 212/2000 (1º agosto 2000), in un momento in cui le Amministrazioni non avevano ancora avuto il tempo per adeguarsi alle nuove disposizioni.

Fonte:  www.seac.it